coherence - roma 2011 casoartRiporto il testo integrale dell'incontro COHERENCE 2011 AMBIENTE SALUTE E FUSIONE FREDDA che si terrà oggi 14 dicembre fra poche ore a Roma.

"I recenti fatti alluvionali liguri e non solo, la benzina a 3000 delle vecchie lire a litro, il persistente inquinamento atmosferico che logora la salute e la qualità della vita, la crisi finanziaria con la recessione, richiedono fortemente nuove fonti di energia. Tra queste, la Fusione Fredda di Fleischmann & Pons, va imponendosi dopo venti anni di incertezze. Appare importante uno sforzo corale italiano che consenta al Paese di utilizzare le potenzialità emergenti dal grande lavoro fatto dai pionieri italiani di INFN, ENEA, Università, come:

Francesco Scaramuzzi, Giuliano Preparata, Emilio Del Giudice, Antonella De Ninno, Vittorio Violante, Francesco Celani, Flavio Fontana, Luca Gamberale, Ubaldo Mastromatteo, Francesco Piantelli, Lino Daddi, Sergio Focardi, Yogendra Srivastava e tanti altri.

coherence - roma 2011 casoartGrazie al loro grande lavoro e al genio industriale di Andrea Rossi, la Fusione Fredda va diventando una realtà italiana, che può rilanciare il prestigio scientifico italiano e la stessa economia italiana. Una opportunità su cui discutere per contribuire allo sviluppo di questa grande occasione per l’Italia e il Mondo intero che hanno bisogno di energia e di uno sviluppo sostenibile.E’ auspicabile che Governo di Unità Nazionale guidato da Mario Monti segua, come gli americani e i greci, ciò che accade nei laboratori pubblici e privati italiani sulla fusione fredda.".

Ringrazio Daniele Passerini che con il suo blog 22 passi sta contribuendo moltissimo a far conoscere questo importantissimo tema.

Foto in alto: 14 dicembre 2011, Casa dell'Aviatore Roma.Da sinistra:Luigi Campanella (Università Sapienza di Roma), Paolo Pasquinelli (Università di Pisa), Francesco Celani (Infn Frascati) e Ubaldo Mastromatteo (StMicroelettronics)